Al giorno d’oggi siamo proiettati in una dimensione tecnologica in continuo aggiornamento e non abbiamo tempo da perdere in strategie di Web Marketing che non portino risultati positivi.

Le spese per le sponsorizzazioni, alle volte, hanno un costo elevato e, se non applicate nelle giusta maniera, fanno solo un buco nell’acqua.

Per fortuna, ci sono alcune tecniche che puoi mettere in pratica per incrementare il traffico sul tuo sito e guadagnare potenziali clienti.

Quindi, leggi questi 5 consigli di Web Marketing e poi iscriviti al mio canale Telegram “Web, Social & Cultura” per ricevere ogni mattina suggerimenti utili per chi lavora sul web e non solo!

1. I Social Ads per il Web Marketing

Con l’avvento dei social network ed in particolare di Facebook ed Instagram, i contenuti del tuo blog hanno a disposizione un effetto amplificatore molto potente.

Pensa a creare campagne pubblicitarie che possano essere indirizzate ad un target ben preciso di utenti: decidi la fascia di età a cui riferirti, le passioni che questi devono avere per interessarsi ai tuoi contenuti, dove vivono e che abitudini hanno.

Insomma, studia ed immaginati quale possa essere il tuo visitatore tipo.

Dopo ciò, utilizza con cura i Social Ads, che non sono altro che pubblicità interattive dei Social Network indirizzate ad un target determinato di utenti, che molto probabilmente risulteranno interessati ai tuoi contenuti perché questi sono simili ad altri loro interessi.

Per quanto riguarda Instagram, leggi anche qualcosa sull’Instagram Marketing in particolare per ottenere il massimo dei risultato.

 

target di utenti per il web marketing

2. Diventa un Micro-Influencer

Tutti vogliamo diventare influencer della rete ed arrivare ad essere seguiti da milioni e milioni di persone, ma non è sempre così facile la strada per il successo e necessita tempo e duro lavoro.

Di recente, però, le aziende e i brand tendono a favorire i micro-influencer piuttosto che i pilastri del web.

Questo perché sono i primi a creare maggiori interazioni fra gli utenti, essendo nella maggior parte dei casi profili privati, e ciò piace alle grandi aziende perché possono mettersi in contatto con più persone.

Perciò, cerca di produrre contenuti che possano creare reazioni fra i tuoi visitatori e che possano essere di collegamento con altri siti, perché anche le collaborazioni sono fondamentali per reindirizzare il traffico verso il tuo sito web.

3. Utilizza la Social Intelligence

Nel punto 1 ti ho parlato dell’importanza della creazione di target ben definiti, che rispecchino un preciso tipo di utenti.

Ci sono degli strumenti che possono venirci in aiuto in questo caso e fornirci dei dati più precisi per ottimizzare le nostre ricerche.

Con aziende come TalkwalkerNuvi e Brandwatch, che forniscono dati preziosi e bellissimi report visivi, qualsiasi attività può avere informazioni sui propri clienti di ogni tipo.

Lo sviluppo aziendale e il marketing, in generale, devono concentrarsi su ciò che sappiamo del nostro cliente.

Pertanto, la comprensione del contenuto sociale popolare è fondamentale, ai fini di progettare una campagna pubblicitaria intelligente.

Utilizza anche i social network e le community al loro interno per leggere le conversazioni che avvengano fra gli utenti, facenti parte del tuo target.

Comprendi ed ascolta il tuo cliente, solo così riuscirai ad incrementare il traffico sul tuo sito.

4. Content Intelligence: Perché Utilizzarla per il Web Marketing?

Con l’espressione “Content Intelligence” si indica quell’insieme di tecniche di analisi fondamentali per capire se una strategia editoriale stia funzionando o meno e se stia rispondendo agli obiettivi aziendali.

In sostanza, che cosa significa e che cosa devi fare?

Quando si parla di “Content Intelligence”, in realtà, non si fa altro che riferirsi alla “verifica” dei contenuti, cioè alla continua analisi che ogni blogger deve fare per poter lavorare con il proprio sito web.

Quindi, devi utilizzare le statiche fornite dalla piattaforma in questione e monitorare ciò che va o no all’interno del tuo blog, per poi produrre altri contenuti in funzione dei risultati.

Sembra elementare, vero?

Ma non bisogna mai dare per scontato l’importanza della verifica a posteriori, perché è impossibile riuscire ad individuare tecniche di marketing che possano anticipare i risultati. Bisogna sempre provare e riprovare.

SOCIAL INTELLIGENCE - WEB MARKETING

5. Converti il Traffico

Finora abbiamo parlato di come poter reindirizzare il traffico sul tuo sito e, quindi, aumentare il bacino di utenza, ma è opportuno precisare che, prima di questo, devi concentrarti sulla conversione e sull’impegno del traffico che stai già ricevendo.

Individua il “punto di atterraggio” degli utenti sul tuo sito web e, da lì, spostati nel resto del blog e prova ad entrare nell’ottica del visitatore.

Che cos’è che gli impedisce di andare oltre?

Rimuovi gli ostacoli che si interpongono: ottimizza le iscrizioni alle email,  modifica il layout se non è abbastanza invitante, rimuovi un’eccessiva quantità di testo, trova un equilibrio tra parole e immagini ecc…

Converti il traffico sul tuo sito e il resto arriverà da sé.

Tim Ash, CEO di SiteTuners e presidente della conferenza Digital Growth Unleashed, ha detto:

“L’ottimizzazione del tasso di conversione deve essere vista dal punto di vista del visitatore. È necessario creare interessanti esperienze online per ogni fase del “viaggio virtuale” dei clienti. Il più grande errore che si possa fare è essere avido e concentrarsi solo sul fondo del funnel di vendita. “

 

Conosci altri consigli per il Web Marketing?  Scrivimi QUI o discutiamone nel gruppo Facebook Web, Social & Cultura.

Pin It on Pinterest