Quando parliamo di Email Marketing, è facile da intuire che si tratta di una strategia di business basata sull’invio di email.

Ma come funziona?

Ormai, abbiamo affrontato il marketing sotto molti punti di vista: Web marketing, Instagram Marketing, USP, Cluetrain Manifesto, Facebook Ads e la Brand Awareness.

Manca solamente l’Email Marketing all’appello che è estremamente importante per la tua attività online!

Chi dice che l’email è morta si sbaglia, sopratutto se si pensa che le aziende straniere investono sempre di più nell’email marketing.

Dal grafico riportato sotto di Econsultancy, si nota come l’email sia il canale preferito dalle grandi aziende in risposta alla domanda:

Come valuti i seguenti canali in termini di ritorno sull’investimento?

cos'è email marketing

L’Email Marketing è al primo posto.

Adesso vediamo perché è così importante, che cos’è e come funziona.

 

Che Cos’è L’Email Marketing

Solitamente si usa il termine Email Marketing  per indicare i messaggi di posta elettronica inviati agli utenti per invogliare loro all’acquisto, fidelizzarli e/o convincere i clienti abituali a comprare subito il prodotto offerto.

Infatti, l’email marketing non serve tanto ad attirare nuovi clienti, ma a tenersi stretti quelli che abbiamo già!

Questa strategia di marketing serve principalmente a creare un rapporto di fiducia con il cliente per spingerlo ad acquistare di più e più spesso.

Inoltre, non tutti sanno, che questo tipo di marketing è l’unico che si adatta a tutti i tipi di azienda e di attività online.

Infatti, se controlli la tua casella di posta elettronica noterai email ricevute da ogni tipo di negozio, attività o organizzazione.

Questo perché l’email Marketing permette di instaurare una relazione faccia a faccia con il cliente, come se il messaggio fosse indirizzato esclusivamente a quel contatto che ha ricevuto l’email.

 

come funziona l'EMAIL MARKETING

L’Obiettivo Dell’Email Marketing E Come Si Ottiene

L’obiettivo dell’email marketing è quello di promuovere i prodotti, ma sopratutto di venderli.

Il problema principale che si presta davanti a clienti abituali è quello che non sempre il cliente è pronto ad acquistare il prodotto o il servizio.

Questo perché, probabilmente, in quel momento non gli serve ciò che offri o non possiede i fondi per acquistarlo, ma questo non significa che non vorrà acquistarlo in futuro!

Solitamente se un utente vede un prodotto e non può acquistarlo in quel preciso istante, passano mesi prima che possa farlo e nel frattempo si dimenticherà di te e di quello che offri.

Non preoccuparti, l’Email Marketing serve proprio a questo.

Creare un rapporto intimo e di fiducia con l’utente significa rimanere sempre in contatto con lui e ricordargli sempre chi sei.

Quindi, a differenza di altri tipi di sponsorizzazione, l’email marketing ti permette di recuperare il cliente ed accompagnarlo all’acquisto unicamente quando lui sarà pronto, senza forzarlo.

 

come funziona l'EMAIL MARKETING

Come Si Fa L’Email Marketing

 

1. Scegli Il Software Più Adatto

La prima cosa che ti serve per avviare una campagna di Email Marketing è un software adatto all’invio di email.

Non puoi utilizzare il normale programma con cui invii e ricevi email, altrimenti i tuoi messaggi verranno registrati come spam perché inoltrati a troppi utenti.

Ci sono molti programmi da utilizzare, uno dei più buoni è senz’altro MailChimp, che funziona online e non è necessario scaricarlo sul pc.

Permette di spedire l’email gratuitamente fino a 2000 contatti.

 

2. Personalizza La Tua Email

Un altro passo importante da fare è quello di personalizzare il campo del mittente dell’email.

Fai in modo che il nome visualizzato sul tuo indirizzo di posta elettronica sia il tuo, di persona fisica, e non quello dell’azienda, così da rendere più diretto il contatto con il cliente.

Un rapporto tra persona e persona è più forte di quello azienda-persona.

Quindi, invece che noreply@aziendalucarini.it, dovrai scrivere direttamente il tuo nome, ad esempio così: “Giacomo di (Nome azienda)”

 

3. L’Oggetto Dell’Email

È vero che non si giudica mai un libro dalla copertina, ma spesso si giudica un’email dall’oggetto.

Quindi, attenzione a cosa inserisci come facciata del tuo messaggio.

L’oggetto deve essere breve, conciso e diretto.

Evita messaggi allarmanti come “IMPORTANTE” , “URGENTE” o altri termini allusivi e allarmistici, perché otterrai l’effetto contrario che desideri.

 

4. Il Formato Delle Email

Uno dei formati migliori per le tue email  è quello della newsletter, ovvero un raccolta degli ultimi articoli del blog o dei prodotti in promozione sul tuo sito.

Le newsletter sono molto utili per informare l’utente sulle ultime novità della tua attività o delle promozioni in atto.

Un altro formato è la email dedicata, ovvero un email creata appositamente, appunto, per parlare di un singolo prodotto o servizio che ritieni importante e di primaria necessità.

 

5. Permetti Di Cancellarsi Facilmente Dalla Mailing List

Lo so, sembra un paradosso.

Un intero articolo a parlare di come attirare i clienti e adesso ti dico di inserire il bottone per cancellarsi dalla mailing list.

Devi sapere che l’Email Marketing, come abbiamo già detto, si basa su un rapporto di fiducia con i clienti.

Non puoi obbligarli e soprattutto l’Email Marketing deve essere spontaneo e naturale.

Chi acquisterà i tuoi contenuti deve essere prima di tutto interessato ad essi e deve accettare le tue email.

Inoltre, così facendo, puoi concentrare le tue energie sui “pochi ma buoni” rimasti, ma credimi non saranno mai pochi!

 

Conclusioni: L’Email Marketing È La Base Per Il Successo

È chiaro, quindi, che devi iniziare d subito una campagna di Email Marketing per fidelizzare i tuoi clienti e guadagnare il più possibile da essi.

Le istruzioni sono quelle che ti ho scritto, ma puoi sempre scrivermi in caso di panico!

Son qui per aiutarti 😉

Quindi, se hai bisogno di maggiori chiarimenti e un aiuto materiale puoi contattarmi QUI, iscriverti al gruppo Facebook “Web, Social & Cultura”per discuterne con la community o seguirmi sul canale Telegram per rimanere sempre aggiornato sul mondo e il marketing digitale!

 

Pin It on Pinterest