Quando nel 2012 Mark Zuckerberg annunciò l’acquisizione di Instagram da parte di Facebook, ci aveva visto lungo. Oggi parlare di Instagram marketing è assolutamente fondamentale in una strategia che si rispetti.

Instagram è un social network dalle grandi potenzialità, soprattuto per chi vuole farsi conoscere in rete nel minor tempo possibile.

Addirittura c’è chi ha trovato lavoro grazie alle Instagram Stories.

Cos’è, quindi, che puoi fare per migliorare il tuo profilo Instagram?

In che modo puoi farti conoscere ed accrescere i tuoi followers?

Che vantaggi può ottenere la tua attività da un uso intelligente di Instagram?

Cercherò di rispondere a queste domande suggerendoti qualche consiglio per utilizzare al meglio Instagram e le sue applicazioni.

Ho già parlato di alcuni di questi tips nel mio canale Telegram “Web, Social & Cultura”, nel quale ogni mattina aggiorno gli utenti sulle ultime novità del web e del mondo social.

 

La Composizione della Bio e Perché è Importante per l’Instagram Marketing

Avere una “bella” bio è fondamentale ai fini dell’Instagram Merketing.

Inutile negarlo, l’apparenza, soprattuto nel mondo social, è molto importante.

La bio ha la stessa funziona della copertina di un libro: deve riassumere ciò che contiene e deve attirare l’attenzione del destinatario.

Le persone, nei momenti di noia, aprono lo smartphone e si fiondano su Instagram alla ricerca di qualcosa che possa destare la propria curiosità.

Quindi, ciò che devi fare è usare poche parole che possano rappresentare te stesso in breve. Scrivi chi sei, cosa fai, le tue passioni, perché seguire il tuo profilo ed evita citazioni o frasi ad affetto che tendono solo a confondere l’utente.

Inserisci anche la tua email per essere contatto.

Per fare ciò, utilizza anche delle emoji che possano rendere il tutto più scoppiettante e meno noioso: devi catturare l’occhio dell’utente.

 

L'importanza della bio per l'instagram marketing

Il Link della Bio per l’Instagram Marketing

Quello che rende speciale Instagram è che è un social “pulito”.

Non esiste advertising troppo invasivo (i post sponsorizzati sono comunque foto) e neanche link spam che ti piovono addosso nel suo feed, ma solamene immagini, che sono alla base dell’Instagram Marketing.

Infatti, non è possibile inserire collegamenti ipertestuali nelle didascalie delle foto e nemmeno inserire banner nel proprio profilo.

Ciò che, invece, mette a disposizione Instagram è un unico link nella bio, il quale bisogna utilizzarlo con molta attenzione.

Esso è l’unico modo, a meno che tu non abbia un profilo business (ma questo ne parlerò più avanti nell’articolo), per mandare i visitatori del tuo profilo su ciò che realmente ti interessa attiri la loro curiosità.

Io, per esempio, utilizzo il link di Instagram per rimandare gli utenti sul mio canale Telegram, per accrescere il numero degli iscritti.

Anche in questo caso, fai grande utilizzo delle emoji per guidare il visitatore verso il collegamento, magari con delle freccette e una bella call to action.

Immagini e Didascalie: Cosa e Come Postare per l’Instagram Marketing

Al giorno d’oggi, grazie anche alle nuove tecnologie, tutti sono capaci di produrre belle foto e grafiche ad effetto, ma non tutti postano contenuti dalla qualità narrativa.

Le persone interagiscono con altre persone e cercano, quindi, foto che possano raccontare storie e che, poi, queste vengano approfondite nelle didascalie.

Produci contenuti che rappresentino la tua attività e che coinvolgano l’utente; permettigli di entrare un poco nella tua vita attraverso immagini e racconti.

Il Formato delle Immagini

Instagram nasce con un formato 1:1, ricordando le vecchie Polaroid.

Nel corso degli anni, però, ha apportato cambiamenti, aggiornando anche i formati delle immagini.

Ma quali dimensioni devono avere le foto per evitare la caduta della qualità?

Per evitare che l’algoritmo di Instagram comprima le foto e vengano di bassa qualità, puoi tenere a mente questi valori:

  • le foto quadrate devono essere 1080x1080 px
  • le foto verticali e le Instagram Stories devono essere 1080x1920 px
  • le foto orizzontali presentano una scelta più vasta, ma bisogna adattarsi ad uno standard un po’ obbligatorio di Instagram: per un effetto landscape è bene mantenerle in un formato utile di 1080x566 px.

In ogni caso, è importante che il lato lungo delle foto non superi i 1080 px e che vengano salvate in jpeg.

 

Didascalie e foto dalla qualità narrativa per Instagram marketing

Le Instagram Stories e Come Sfruttarle

Le Instagram Stories hanno una durata di 24 ore e possono essere utilizzate in svariati modi.

Con gli ultimi aggiornamenti dell’applicazione è possibile fissare le storie in evidenza sul proprio profilo, così da poter essere sempre a disposizione del visitatore.

Questo è molto interessante perché è possibile creare dei piccoli racconti visivi, che invoglino l’utente ad interessarsi ai tuoi contenuti e iniziare a seguire la tua pagina.

Qui, spiego come il social magazine Freeda ne fa uso e come puoi coglierne spunto.

Il Profilo Business

Instagram mette a disposizione la possibilità di trasformare il tuo account in un profilo business e collegarlo, quindi, alla pagina business di Facebook.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Con il profilo business è possibile inserire nella bio l’indirizzo della tua attività, collegandolo direttamente alle mappe.

Ciò ti permette di guadagnare “spazio” nella bio per aggiungere altre informazioni su chi sei e cosa fai ed essere facilmente localizzabile.

Un’altro strumento che dà il profilo business è quello di inserire i link nelle Instagram Stories, così da poter reindirizzare il traffico degli utenti sul proprio canale, ma è possibile solo se si hanno già più di 10 milla followers.

Sicuramente, un profilo business è più difficile da gestire e offre meno visibilità di un profilo personale, per gli stessi motivi per cui Zuckerberg ha favorito i post delle persone rispetto a quelli delle aziende su Facebook.

Ad ogni modo, grazie al profilo aziendale hai molte statiche di rimando che possono informarti precisamente su ciò che funziona o meno nella tua pagina.

Profilo business

Conclusioni: Perché Utilizzare Instagram

Utilizza Instagram perché permette di arrivare a molte persone in poco tempo e con pochi e semplici strumenti: foto ad impatto e didascalie che raccontano storie.

I contenuti non devono essere troppo elaborati, bastano i pochi accorgimenti sopra citati per riuscire ad attirare gli utenti sul tuo profilo.

Conosci altri modi per migliorare il proprio profilo Instagram?

Scrivimi QUI o discutiamone insieme nel gruppo Facebook “Web, Social & Cultura”.

 

Iscriviti alla Newsletter per tutti i vantaggi!

Iscriviti alla Newsletter per tutti i vantaggi!

Se mi scrivi la tua email, riceverai contenuti originali, nuovi e utili ogni due settimane. La mia lista contatti è preziosa e ci tengo molto: se sarai uno dei nostri, ti prometto cose interessanti e MAI spam o altre sciocchezze.

Ti sei iscritto! Grande: adesso controlla la tua casella email per confermare. Presto riceverai i tuoi primi contenuti esclusivi :)

Pin It on Pinterest

Share This