Quanto c'è di sbagliato in un post come questo?

1. l'immagine è il piatto forte del contenuto ma non è leggibile in modo autonomo

Dare per scontato che tutti leggano il testo di una didascalia/post è una leggerezza. Se non vuoi essere equivocato, devi rendere ogni pezzo della comunicazione di per sé sufficiente a capirne il senso.

2. in una citazione, è essenziale specificare la fonte, o anche il virgolettato può sembrare un tuo pensiero 

Quando viene trattato un tema particolarmente delicato, come in questo caso, non basta neppure specificare l'autore (ISTAT), ma è quanto mai utile rendere immediatamente chiaro chi dice cosa e perché. I simboli, inoltre, possono essere sconosciuti a molti utenti.

3. il testo che accompagna un'immagine deve far capire bene la tua posizione

Non basta una piccola emoji a forma di X per far comprendere a tutti il concetto di "sbagliato". Il testo risulta del tutto neutro senza chiarire la posizione dell'emittente in merito. Presenta un dato "freddo" come se fosse esplicativo (di cosa?)

insomma: less is more, ma con criterio!

I contenuti devono essere immediatamente comprensibili, e le buone regole di design ci insegnano che gli elementi devono essere pochi e chiari. Ma non per questo dobbiamo rinunciare alla completezza!  Pulizia formale + Chiarezza espositiva è la formula giusta.