','

' ); } ?>

Nell’era dei social e del digitale, si sente continuamente parlare di nuove professioni che sono nate dalla piattaforme social, come Influencer e Content Creator.

La verità è che in pochi conoscono la reale differenza fra le due figure e non tutti sanno che il Content Creator esiste dalla notte dei tempi.

In particolare, le aziende spesso compiono il fatidico errore di scegliere il professionista sbagliato per il tipo di progetto che vogliono portare avanti.

A volte vengono assunti influencer per creare contenuti originali e content creator per sponsorizzare i prodotti, quando in realtà si dovrebbe fare il contrario.

Capire la differenza fra l’Influencer e il Content Creator è indispensabile se vuoi occuparti di web marketing o vuoi migliorare il marketing della tua azienda.

In questo articolo, ti spiegherò la differenza e i pro e i contro di entrambi i ruoli, aiutandoti a capire chi dovresti assumere per la tua azienda.

Chi (e Cosa) Sono gli Influencer

Se pensiamo agli influencer, automaticamente nella nostra testa appare l’immagine idilliaca e “santificata” di Chiara Ferragni, la fashion blogger per eccellenza.

Ma cosa fa esattamente la Ferragni e in cosa consiste il suo lavoro come influencer?

Per prima cosa gli influencer possono dividersi in macro e micro, a seconda dei follower.

La differenza sta nel numero di follower che possiedono, ma non sempre sono i macro-influncer ad essere i preferiti dalle aziende.

Un influencer è come una celebrità, solamente che è una celebrità auto-prodotta.

È una persona ampiamente conosciuta con un alto seguito di fan/follower.

La differenza, però, tra una celebrità e in un influencer si basa su tre elementi principali: i media utilizzati, l’influenza e la connessione, l’impatto sulla società.

Vediamo più nel dettaglio cosa significano questi tre elementi:

1. Il Rapporto con i Media:

Sia le celebrità che gli influencer ovviamente per raggiungere i loro fan/follower hanno bisogno dei media.

I media delle celebrità sono i media tradizionali, quindi tv, giornali, radio e così via, mentre quelli degli influencer sono i nuovi media, i social.

La differenza oltre che fra vecchi e nuovi media, sta anche nel rapporto che celebrità e influencer instaurano con essi.

Le celebrità non hanno bisogno dei media per essere tale, perché sono i media a mandare le loro immagini o a raccontare la loro vita.

Infatti, le celebrità tendono ad avere una vita privata e tener fuori il pubblico da quest’ultima.

Gli influencer, invece, dipendono dalle loro piattaforme e non possono essere tali senza di esse.

Costruiscono la loro immagine sui social e si servono dei social per apparire ed arrivare al proprio pubblico, condividendo con esso ogni singolo momento della propria vita.

La privacy per gli influencer non è contemplata.

2. Affiliazione e Influenza

Questo secondo elemento è molto importante nel determinare la differenza fra influencer e celebrità, ma anche  per capire affondo il lavoro degli influencer.

Le celebrità sono personaggi pubblici che vengono apprezzati perché sono cantanti, attori, presentatori, ballerini e così via.

Quindi, i loro fan adorano loro per il lavoro che svolgono e i prodotti che creano, ma non vengono ritenuti modelli di vita.

Gli influencer, al contrario, vengono assunti dai follower come esempi di vita, come esperti del settore a cui fanno riferimento.

Proprio per il loro stretto contatto con il pubblico, condividendo ogni attimo della propria vita, hanno un forte legame con esso.

Ciò crea fiducia e connessione con il pubblico e, soprattutto, riesce ad indirizzare e cambiare molte delle loro idee.

Gli influencer riescono a creare mode, indirizzare i follower negli acquisti, promuovere un certo stile di vita.

3. Impatto Sulla Società

Per la potenza dell’influenza e connessione che hanno con il pubblico, gli influencer hanno un forte impatto sulla società.

Sono capaci di dettare tendenze e cambiare le regole del gioco di marketing.

Infatti, da quando esistono gli influencer, le aziende hanno cambiato la loro linea di marketing per promuovere i propri prodotti.

E gli stessi marketer imparano dagli influencer, perché quest’ultimi hanno creato un marketing davvero efficace basandosi unicamente su se stessi e una piattaforma social.

social media influencer creator

Chi (e Cosa) Sono i Content Creator

I Content Creator, come ti ho detto prima, esistono dagli albori dell’esistenza umana.

Questa è una nuova definizione per definire una figura vecchia come il mondo: chi racconta qualcosa con uno stile espressivo che valorizza (e va oltre) il mezzo utilizzato.

I Content Creator sono qualcosa che si avvicina a degli artisti che producono contenuti, sia che siano affreschi su una grotta o graffiti sopra a un palazzo a Milano.

Si contraddistinguono per la loro capacità di creare contenuti originali, per il loro “occhio” originale e i loro progetti personali che possono trasformarsi in piccoli capolavori.

A differenza degli influencer, non sono dipendenti da una piattaforma.

Il lavoro dei Content Creator va oltre i social network e non hanno bisogno di essi per continuare a farlo.

Il loro rapporto con i social è unicamente quello di adattare i contenuti prodotti alle varie piattaforme, pensato al formato più idoneo.

Inoltre, i Content Creator non sono famosi per essere “abili nel marketing” e non sono così famosi al livello mediatico, ma sono percepiti come persone “reali e a portata”. Questo, diversamente dagli influencer, i quali però difficilmente pensano a come produrre un prodotto originale.

⠀⠀

Conclusioni: Chi vuoi essere? E di chi ti fidi?

Content Creator o Influencer?

Se ha un’azienda, la vera domanda che devi porti è:

“Voglio contenuti originali e mai visti prima o voglio promuovere i miei prodotti ad un vasto pubblico?”

La scelta su chi assumere si basa tutto sugli obiettivi che ti sei prefissato per la tua azienda.

Gli influencer sono bravi a promuovere prodotti e ad indirizzare l’opinione pubblica su un certo servizio o prodotto e farne diventare una tendenza.

Quindi, se quello che stai cercando è maggiore visibilità per la tua azienda dovresti iniziare a collaborare con un influencer.

I content creator, invece, sono artisti che possono offrirti contenuti pazzeschi ed innovativi, tali da abbattere la concorrenza ed attirare l’attenzione di nuovi clienti o fidelizzare i vecchi.

Perciò, se il tuo obiettivo è quello di dare un taglio originale alla tua azienda e farla emergere nella concorrenza, inizia a cercare un content creator che faccia al caso tuo!

Questo è tutto, ma se hai bisogno di maggiori chiarimenti e un aiuto materiale puoi contattarmi QUI, iscriverti al gruppo Facebook “Web, Social & Cultura”per discuterne con la community o seguirmi sul canale Telegram per rimanere sempre aggiornato sul digitale!

optin newsletter giacomo lucarini 2019

La mia lista contatti è preziosa e ci tengo molto: ti prometto cose interessanti e MAI spam o altre sciocchezze.

Ti sei iscritto! Grande: adesso controlla la tua casella email per confermare. Presto riceverai i tuoi primi contenuti esclusivi :)

Pin It on Pinterest