Tutti noi abbiamo obiettivi.

Alcuni sono grandi, come scrivere un libro o viaggiare per il mondo, mentre altri sono più piccoli, come fare esercizio fisico tre volte a settimana o leggere un libro al mese.

Ma come possiamo impostare obiettivi che non solo ci aiutano a raggiungere i risultati che desideriamo, ma che ci guidano anche verso una vita più significativa e soddisfacente?

Prima di tutto, è importante capire che gli obiettivi non sono (solo) destinazioni da raggiungere.

Sono strumenti che ci aiutano a orientare la nostra vita nella direzione che desideriamo.

Quando impostiamo un obiettivo, stiamo dicendo a noi stessi e al mondo che questa è la direzione in cui vogliamo andare.

Questo ci dà un senso di direzione e di scopo, e ci aiuta a fare scelte e decisioni che ci avvicinano a dove vogliamo essere.

Ma non tutti gli obiettivi sono uguali.

Alcuni obiettivi, come “scrivere un libro entro la fine dell’anno” o “cambiare lavoro entro due anni”, sono obiettivi specifici.

Questi obiettivi sono misurabili e tangibili, e ci danno un senso di realizzazione quando li raggiungiamo.

Ma per le aspirazioni interne, come “diventare un miglior scrittore” o “essere una persona più sana”, è meglio impostare obiettivi generali.

Questi obiettivi sono infiniti e interni, e ci aiutano a rimanere con la barra dritta e soddisfatti riguardo ai nostri obiettivi specifici.

Ma la cosa più importante, che non mi stanco mai di sottolineare…

è fondamentale che i nostri obiettivi siano allineati con i nostri valori personali.

Se i nostri obiettivi non riflettono ciò che è veramente importante per noi, rischiamo di perseguire obiettivi che non ci servono (e non ci rappresentano) veramente.

Potremmo raggiungere l’obiettivo, ma alla fine ci sentiremo vuoti e insoddisfatti perché l’obiettivo non era in linea con ciò che veramente contava per noi.

E poi c’è anche un lato oscuro nell’impostazione degli obiettivi.

Se ci ossessioniamo troppo sui nostri obiettivi, potremmo facilmente sacrificare ciò che rende quegli obiettivi significativi in primo luogo.

Potremmo finire per lavorare così tanto per raggiungere un obiettivo che non abbiamo più tempo per le persone e le attività che amiamo (e cadere nel burnout)

O potremmo essere così concentrati sul raggiungimento di un obiettivo da ignorare le altre aree importanti della nostra vita.

Inoltre, la ricerca di obiettivi specifici può incoraggiare comportamenti non etici.

Se il nostro unico obiettivo è SOLTANTO fare soldi, potremmo essere tentati di prendere scorciatoie e buttare a mare le cose in cui crediamo.

E alla fine, queste scelte ci allontanano da chi vogliamo veramente essere e ci lasciano con un senso di vuoto e insoddisfazione.

Quindi, come possiamo impostare obiettivi in modo efficace?

Prima di tutto, è importante bilanciare gli obiettivi difficili con obiettivi più facili.

Gli obiettivi difficili ci spingono a crescere e a migliorare, ma possono anche essere stressanti e scoraggianti.

Gli obiettivi più facili, d’altra parte, ci danno un senso di realizzazione e progresso, e ci aiutano a mantenere la motivazione.

In secondo luogo, dobbiamo essere flessibili con i nostri obiettivi.

Gli obiettivi sono strumenti per guidare la nostra vita, non catene che ci legano.

Se un obiettivo non è più raggiungibile o non ci serve più, dobbiamo essere disposti a lasciarlo andare e a impostare un nuovo obiettivo che sia più in linea con dove vogliamo andare.

In conclusione, impostare obiettivi è un processo potente che può aiutarci a creare la vita che desideriamo.

Ma dobbiamo ricordare di impostare obiettivi che siano allineati con i nostri valori, di bilanciare gli obiettivi difficili con quelli più facili, e di essere flessibili e disposti a cambiare i nostri obiettivi quando necessario.

Solo allora potremo utilizzare gli obiettivi come mezzi efficaci per guidare la nostra vita nella direzione che desideriamo.

Oppure, scrivimi un messaggio (rispondo sempre!)

Giacomo Lucarini
Giacomo Lucarini

Life Coach, Dottore in Tecniche Psicologiche e Specialista in Comunicazione e Marketing. Curioso per passione e con tanta esperienza sul campo. Lettore compulsivo di noir, amo i film d’autore, il cyberpunk e la musica lo-fi. Se senti di avere bisogno di una mano per migliorare la tua vita, sono la persona giusta.

Pin It on Pinterest

Share This