Con il nuovo algoritmo 2018, Facebook preferisce quei contenuti che generano interazioni fra gli utenti, come ad esempio i video.

I video attirano gli utenti e li tengono incollati sulla piattaforma per alcuni minuti.

Per questo, Zuckerberg offre maggiore visibilità ai filmati nativi della piattaforma.
E noi possiamo sfruttarli per sponsorizzare la nostra attività su Facebook.

Oggi, tutti abbiamo gli strumenti per realizzare ottimi video, ma ci sono 5 modi per renderli più visibili su Facebook.

Ti ricordo di iscriverti al mio canale Telegram “Web, Social e Cultura”, all’interno del quale ogni mattina puoi trovare una notizia sul mondo del Web e dei Social.

Vediamo insieme come ottimizzare i video su Facebook!

5 modi per ottimizzare i tuoi video su Facebook

 

1. Sii Breve e Conciso

 

Come per gli articoli del blog, devi catturare fin dall’inizio l’attenzione dell’utente.

I video di Facebook che non sono realizzati in diretta devono essere brevi, massimo 2-3 minuti, proprio perché quasi il 90% del traffico avviene per dati mobili.

Le persone non hanno il tempo e la voglia di guardare filmati interminabili e soprattutto di consumare giga “inutilmente”.

Comunica fin da subito il messaggio che vuoi trasmettere e incuriosisci l’utente con qualche assaggio di ciò che andrai a trattare.

Anche l’immagine di anteprima è importante. Deve bucare letteralmente lo schermo e invogliare a fare click su play.

Per approfondire questo argomento, leggi i consigli per migliorare il canale YouTube. Alcuni possono esserti utili da sfruttare anche per i video di Facebook.

 

2. Utilizza le Dirette di Facebook

 

Se non hai il tempo di realizzare un video ben fatto in post produzione, puoi affidarti sempre alle dirette.

I video-live di Facebook sono un ottimo metodo per sponsorizzare la tua attività.

Vengono selezionati dall’algoritmo e posizionati fra i primi post delle timeline.

Puoi utilizzare le dirette Facebook per coinvolgere l’utente, portarlo nel backstage dei tuoi lavori, intervistare esperti del tuo settore.

Leggi all’interno di questo articolo altri consigli sui video-live e su come ottenere maggiore visibilità su Facebook!

 

3. Non Esagerare Con Le Dimensioni

 

Facebook comprime i filmati a 1280×720 per riuscire a sopportare la miriade di contenuti che vengono caricati ogni giorno sulla piattaforma.

Quindi, è abbastanza inutile girare video full hd, che poi perderanno di risoluzione una volta caricati su Facebook.

Cerca di rispettare le dimensioni per mantenere una buona qualità sulla piattaforma.

Ci sono molti programmi gratuiti che possono aiutarti con la compressione, come HandBrake e Avidemux.

4. Tagga i Prodotti

 

Una volta caricato il contenuto, fra le varie opzioni, puoi taggare i prodotti presenti nel filmato.

Questo è fondamentale ai fini della sponsorizzazione dei video e del prodotto stesso: entrambi gireranno sulla piattaforma e ne trarrai un doppio vantaggio.

5 modi per ottimizzare i tuoi video su Facebook

5. Scegli il Formato Migliore per i Tuoi Video su Facebook

 

L’upload è possibile farlo con qualsiasi tipo di file, ma è preferibile lavorare con MP4 o MOV.

Se invece la domanda è: meglio girare i video in orizzontale o verticale? La risposta è: dipende.

Ovviamente, se il tuo scopo è raggiungere gli utenti dei dispositivi mobili, il formato più adatto sarà quello verticale.

Mentre se stai pensando di ricondividere il tuo elaborato su altre piattaforme, il formato più adatto sarà quello orizzontale.

L’importante è non caricare mai filmati in verticale se editati in orizzontale.

5 modi per ottimizzare i tuoi video su Facebook

Questi sono solo 5 consigli su come ottimizzare i tuoi video, ma possiamo discuterne di altri metodi sul gruppo Facebook “Web, Social e Cultura”  o puoi scrivermi QUI per avere maggiori chiarimenti o spiegazioni.

Pin It on Pinterest