fbpx

Il profilo Instagram è uno strumento potente per fare comunicazione, marketing e business.

Che tu debba promuovere la tua figura professionale, la tua azienda o un prodotto/servizio, al giorno d’oggi un account Instagram ti permette di avere strumenti e visibilità importanti.

Senza contare che è una piattaforma autorevole, non orientata soltanto al divertimento (vero, TikTok con i tuoi balletti?) e dove c’è un pubblico di persone generalista e curioso, disposto a sbirciare i profili sia per svago che per lavoro.

Instagram al momento permette a noi utenti di scegliere 3 tipologie differenti di profilo:

  • Profilo personale standard
  • Profilo business per curare un account aziendale
  • Account creator per un profilo da “libero professionista”

Personalmente, dopo aver utilizzato il profilo business per sfruttare le sue potenzialità rispetto al semplice account pubblico, ha deciso di passare al profilo creator non appena Instagram lo ha messo a disposizione.

La domanda che molti utenti si fanno è: quale tipo di profilo devo scegliere?

In questo articolo vediamo qual è il tipo di account Instagram più adatto alle tue esigenze professionali o per la tua passione.

Profilo Instagram personale

Vuoi utilizzare Instagram soltanto per pubblicare qualche scatto della tua vita, per divertirti e utilizzare il social solo nel tempo libero?

Bene, allora puoi accontentarti del tipo di profilo Instagram personale, quello che ti viene assegnato in modo automatico quando ti registri al social network.

LEGGI ANCHE:
Algoritmo di Instagram 2018: Come Funziona e Cosa Devi Sapere

Qualcuno mi ha chiesto, a volte: imposto la privacy su “pubblico” o “privato”? E io ho risposto: se vuoi utilizzare un social con un profilo privato… meglio non usare i social.

Con l’account personale hai tutte le funzioni a disposizione, puoi pubblicare foto, stories, reels, mettere sticker e tanto altro… ma non avrai accesso ai dati statistici che servono a monitorare l’account.

Come puoi facilmente intuire, per me questo non basta. Se sei qui è perché vuoi un consiglio serio: se vuoi trasformare l’attività su Instagram in una fonte di guadagno, se vuoi promuoverti e capire come conquistare un pubblico e costruire una community, devi assolutamente modificare il tipo di account che utilizzi.

Profilo Instagram professionale business o creator

Ai miei tempi – ebbene sì, inizio ad avere una certa età e uso Instagram da una vita – l’alternativa al profilo personale era solo quello aziendale, che ti permetteva di collegare una Pagina Facebook e accedere ai dati statistici dell’account Instagram.

Nel 2019 Instagram, dando un giro di vite alle regole sugli influencer sulla piattaforma, ha dato vita al profilo creator, che invece può collegarsi anche semplicemente al nostro Profilo Facebook personale.

All’inizio l’account creator aveva uno strumento che ci diceva l’andamento dei follow/unfollow e una divisione dei messaggi diretti in due cartelle diverse, per organizzare meglio i messaggi in arrivo dai follower e da chi invece non ci seguiva.

Alla fine le funzioni si sono allineate anche sul profilo aziendale e la vera differenza rimane quella di avere o non avere una Pagina su Facebook, che se siamo professionisti attivi soprattutto su Instagram potrebbe anche non interessarci.

LEGGI ANCHE:
14 App Per Creare Instagram Stories Spettacolari

Alla fine il vero vantaggio dei profili business e creator è la possibilità di creare delle inserzioni attraverso il pannello di Facebook Ads Manager, una delle attività più importanti se si vuole accrescere il pubblico, trovare clienti o vendere prodotti.

Quali sono i vantaggi dei profili Instagram professionali?

Ecco in breve i vantaggi di avere un account aziendale o creator Instagram rispetto al profilo personale:

  • Accedere ai dati statistici, una miniera d’oro per capire il pubblico
  • Inserire i contatti diretti in bio (telefono, email e indirizzo)
  • Sponsorizzare post e stories
  • Vendere prodotti con la vetrina
  • Gestire meglio i messaggi e le risposte dirette
profilo instagram business dati

⠀ ⠀

Come passare dal profilo personale Instagram all’account aziendale o creator

Il modo per cambiare profilo Instagram, passare da quello personale al business i creator, è davvero semplice e veloce.

Ti basta seguire questa procedura:

Vai sul tuo profilo > Clicca in alto a destra sul menù con tre linee > Clicca in basso su Impostazioni > Clicca su “Account” > Scegli la voce “Passa ad un profilo professionale

profilo instagram passare business creator

Se invece hai già un profilo business o creator lo vedrai come voce già all’interno delle Impostazioni.

Instagram ti guiderà nelle poche operazioni necessarie all’impostazione del nuovo account, in particolare nel collegamento con una Pagina (o profilo) Facebook.

In caso tu voglia il profilo business ma non hai ancora una Pagina Facebook, potrai crearne una da zero.

Devi sapere poi che in qualsiasi momento potrai sempre tornare indietro o cambiare tipologia di profilo Instagram.

Ovviamente però, perderai la possibilità di vedere i dati statistici accumulati fino al momento in cui decidi di effettuare l’operazione.

LEGGI ANCHE:
Un apostrofo rosa tra Marketing e Polemica

Profilo Instagram personale, business o creator: cosa ne pensi?

Vuoi fare il grande salto nel mondo dei social utilizzati in modo professionale?

Molto bene: spero di averti dato informazioni utili.

Cosa puoi fare adesso? Puoi iscriverti alla Newsletter con tanti aggiornamenti settimanali, prenotare una consulenza privata con me, iscriverti al Canale Telegram dove ogni mattina regalo un contenuto utile, oppure ascoltare il mio podcast.

A presto!

','

' ); } ?>

Pin It on Pinterest