Ti è mai capitato di guardare il tuo telefono, aspettando una chiamata o un messaggio da un amico e sentirti… deluso?

Oppure di passare una serata in compagnia ma pensare che, nonostante tutti gli amici che hai, c’è sempre quel qualcosa che manca?

Da anni si studiano i rapporti di amicizia e tutto sembra portare a una verità un po’ scomoda:

Raramente un singolo amico riesce a colmare tutte le nostre aspettative e bisogni relazionali.

Pensa ai tuoi amici.

Alcuni sono come registratori viventi, sempre pronti ad ascoltarti… ma magari non sono quelli che ti cercano per una serata fuori.

Altri sono come Hodor di Game of Thrones, fedeli e protettivi… ma forse non sono i primi a cui chiederesti aiuto in una situazione complicata.

Ogni amico porta con sé qualcosa di unico.

Ma, proprio come in una ricetta, a volte senti che manca “un ingrediente” per rendere tutto perfetto.

Non sempre sappiamo cosa manca, ma sentiamo quel vuoto.

Come si fa a capire quali sono gli “amici essenziali” nella vita?

A volte mi chiedo quali amici, se scomparissero, lascerebbero un vuoto incolmabile.

Molti di noi non hanno tutti gli “ingredienti” nel proprio “piatto” di amicizie.

Dunque, proviamo a fare un piccolo elenco delle caratteristiche universali aiutati anche dalla scienza e la statistica.

Scopriamo chi sono, dove potresti trovare quelli che ti mancano e come potenziare le relazioni con quelli che già fanno parte della tua vita.

E, perché no, vediamo anche come poter essere un amico migliore per gli altri.


1. L’amico Colonna

L’importanza di avere una “Colonna” che ci sostiene nella vita non può essere sottovalutata.

Questo tipo di amico è come un faro che ti guida attraverso le tempeste e ti spinge a superare i tuoi limiti.

Non si tratta solo di un semplice amico, ma di qualcuno che vede il tuo potenziale anche quando tu non lo vedi.

Ricorda l’ultima volta che hai affrontato una sfida e pensavi di non farcela?

La Colonna era lì, al tuo fianco, ricordandoti le tue capacità e incoraggiandoti a non mollare.

Questo amico non ti permette di accontentarti della mediocrità.

Vuole vederti crescere e raggiungere i tuoi obiettivi.

In ogni gruppo, c’è sempre quella persona che agisce come un allenatore, spingendo tutti a dare il meglio.

Questo amico sa quando hai bisogno di una spinta, ma sa anche quando hai bisogno di un abbraccio.

La sua fede in te è incondizionata, e questo ti dà la forza di continuare anche quando le cose si fanno difficili.

8. L’amico GPS

Il GPS è l’amico che ti guida attraverso le sfide della vita.

Con la sua saggezza e la sua esperienza, questo amico sa come aiutarti a prendere le decisioni giuste e a trovare la tua strada.

Questo amico è come una bussola, indicandoti sempre la direzione più adatta.

Che tu stia affrontando una scelta difficile, una crisi personale o un bivio nella tua carriera, il GPS ti indirizza sulla strada giusta.

Ma il ruolo del’amico-GPS non si limita a questo.

Questo amico è anche colui che ti ricorda che puoi arrivare dove vuoi, anche se la strada è tortuosa.

Con il GPS al tuo fianco, sai che ogni sfida può essere superata e ogni obiettivo può diventare realtà.

3. L’amico Player 2

Il Player 2 non ha quel “2” come sinonimo di secondo o di “eterno gregario”.

Tutt’altro: come nella storia dei videogiochi, quando si opera in due, si crea un team perfetto, si risulta imbattibili.

Ecco l’amico (o amica) Player 2 è la persona con cui condividi passioni, interessi e obiettivi.

È la persona con cui puoi parlare per ore dei tuoi progetti e delle tue idee, sapendo che ti capirà e ti sosterrà.

Il partner ideale per avventure e sogni.

Che si tratti di organizzare un evento, lanciare un’attività o pianificare un viaggio, sapete che potete contare l’uno sull’altro.

La vostra collaborazione è basata sulla fiducia, sul rispetto reciproco e sulla condivisione di una visione comune.

Player 2 ti sfida a pensare in modo diverso, ad ampliare i tuoi orizzonti e a sperimentare nuove cose.

Con questo amico al tuo fianco, sai che ogni sfida può essere superata e ogni meta può diventare realtà.

4. L’amico Highlander

Il nostro buon Highlander è l’amico che conosci da una vita, che ha condiviso con te gioie e dolori, successi e sconfitte.

Questo amico è come un fratello o una sorella per te, sempre presente nei momenti importanti della tua vita.

Con Highlander, non c’è bisogno di parole.

Un semplice sguardo o un gesto sono sufficienti per capirsi.

Questo amico sa tutto di te, conosce i tuoi segreti, le tue paure e i tuoi desideri.

E tu conosci tutto di lui.

Il legame che hai è indissolubile.

Anche se la vita vi porta in direzioni diverse, sapete che potete sempre contare l’uno sull’altro.

Questo amico è la tua roccia, il tuo punto di riferimento, colui che ti dà forza e coraggio nei momenti difficili.

Questi sono alcuni tipi di amici che tutti dovremmo avere nella nostra vita.

Ognuno di loro ha un ruolo unico e insostituibile, aiutandoci a crescere, a imparare e a diventare persone migliori.

Quindi, rifletti: quanti di questi amici hai nella tua vita?

E quale tipo di amico sei tu per gli altri?

Oppure, scrivimi un messaggio (rispondo sempre!)

Giacomo Lucarini
Giacomo Lucarini

Life Coach, Dottore in Tecniche Psicologiche e Specialista in Comunicazione e Marketing. Curioso per passione e con tanta esperienza sul campo. Lettore compulsivo di noir, amo i film d’autore, il cyberpunk e la musica lo-fi. Se senti di avere bisogno di una mano per migliorare la tua vita, sono la persona giusta.

Pin It on Pinterest

Share This